Benvenuto

Carissimo/a Lettore/Lettrice,

nel momento in cui abbiamo scoperto di aspettare un bambino, abbiamo accettato di prenderci delle responsabilità importanti ed a lungo termine senza renderci esattamente conto di quello a cui andavamo incontro.
Capita di leggere e sentire dire che “un bambino entra a fare parte della nostra vita”.
E’ vero che questa nuova persona entra nel nostro mondo familiare ma è anche vero che lo fa per nostra scelta e precisa decisione.

Il nostro compito più importante, nel crescerlo, è di aiutarlo ad avere un mondo suo. Con amore, educazione, sostegno, rispetto e fiducia. Sono piccoli, indifesi e bisognosi di tutto, in realtà siamo noi ad entrare a far parte della loro vita, per aiutarli ed indirizzarli. 

Nello stesso istante in cui scopriamo di aspettare un figlio, iniziamo a preoccuparci per lui e non smetteremo mai fino alla fine dei nostri giorni. Se tutto questo vale per chiunque, a maggior ragione vale per chi, come noi, ha avuto un figlio con rare e particolari caratteristiche.

Come ripeteva la nostra precedente presidente, abbiamo deciso di fare un viaggio, mettiamo tutto l’impegno per programmarlo ma all’arrivo scopriamo di essere in un posto sconosciuto, inaspettato, di cui non immaginavamo l’esistenza.
Dopo questi anni di lavoro, finalmente vediamo questo posto solo come una tappa, un’esperienza che ci dia un valore aggiunto.

Nulla potrà farci dimenticare questo passaggio ma siamo ripartiti in cerca di un altro luogo più confortevole.
Ecco perché oggi siamo qui, per fare un ulteriore passo in avanti, per dare più voce ai nostri bambini e per fare conoscere alla comunità la nostra piccola associazione che si occupa di una grande, vasta e subdola sindrome che tutti chiamano malattia.

AIBWS è un nuovo punto di partenza per tutte le famiglie che incappano in questo mondo ed una seconda famiglia per chi è già in viaggio. Il nostro scopo odierno è di allargare la nostra famiglia facendovi capire l’importanza che ha per noi e l’opportunità che è per voi. Unendo le vostre forze alle nostre darete un input di grande importanza al progresso scientifico, alla sensibilizzazione della comunità nonché la possibilità di abbreviare il soggiorno nel limbo di chi scopre di avere un bambino BWS.

Il Consiglio Direttivo