COMUNICAZIONE DAL 1 GENNAIO 2017

Scritto da Manola Migliorini. Postato in News ed eventi

IMPORTANTE DAL 1 GENNAIO 2017

Aibws precisa che:

la ricevuta inviata a fronte di una donazione non è mai stata obbligatoria per finalità fiscali, se non per cortesia o contabilità interna.

Per la deducibilità fiscale infatti la ricevuta non serve ma bastano/servono le prove dei trasferimenti bancari o postali.

A partire da gennaio 2017, Aibws non invierà più "ricevute" ma semplici e sentiti ringraziamenti a tutti coloro che faranno pervenire un aiuto economico e/o materiale a sostegno delle attività statutarie ed a quelle generali, che permettono ad Aibws di continuare a lavorare e supportare tutti i bambini e le famiglie che affrontano quotidianamente la sindrome di Beckwith-Wiedemann.

Per fare questo, Aibws necessita di un indirizzo postale o mail altrimenti, come nei casi di bonifico bancario, non potrà contattare in alcun modo il donatore e dimostrargli la propria gratitudine

Cordiali saluti.